Barbecue a gas: tanti usi diversi

Il barbecue a gas ci consente di fare davvero tantissime preparazioni se lo posizioniamo in giardino. Ottimo per una grigliata veloce con amici senza rischi e senza fatica, e allo stesso tempo alcuni modelli hanno dotazioni davvero interessanti. Infatti ci permettono di cuocere tantissimi piatti all’aperto, sporcando il meno possibile, ed sono sicuramente alla portata di tutti data l’estrema facilità con la quale si azionano.

Questo tipo di di barbecue sono la scelta ideale se non volete aspettare troppo a lungo e se siete stanchi di dover cuocere a legna o carbone e quindi dopo dover ripulire a fondo. Alcuni modelli più compatti necessitano di poco spazio in giardino e sono piuttosto sicuri, altri modelli sono molto più grandi e ci si può cuocere una mole di cibo davvero importante. Come consiglio universale è bene andarli a posizionare sul terreno o su un mattonato che avete in giardino, questo per evitare il pericolo di incendio.

La grandezza come accennato è varia, così come anche il prezzo. Generalmente tutti i barbecue a gas si dividono in modelli che cuociono a gas metano e modelli invece dotati di bombola. I modelli con la bombola GPL possono essere spostati a nostro piacimento, e possiamo trovare diverse grandezze di bombola, in base al nostro bisogno. Entrambi i tipi cuociono sulla griglia nella stessa maniera, perciò non cambia di molto il modo di cucinare, cambia solo ed esclusivamente il tipo gas utilizzato. Se state pensando di acquistare i modelli che utilizzano il metano dovrete considerare anche l’acquisto di tubi extra che vi consentiranno di poterli posizionare dove volete, e ovviamente andranno allacciati alla rete domestica del gas. Potete trovare tutte le tipologie e i modelli di barbecue elencati e spiegati in questo sito http://miglioribarbecue.it/.

Questi due principali modelli di barbecue possono presentare inoltre delle dotazioni extra, che sono brevettate per permetterci di preparare e cuocere diversi cibi. A seconda del modello possiamo trovare un pratico girarrosto, che è ideale se vogliamo cuocere lentamente un cibo allo spiedo e poterlo spennellare regolarmente con olio e odori per fargli acquisire croccantezza e sapore. In altri modelli addirittura possiamo trovare la friggitrice accanto alle classiche piastre per cuocere, si tratta di un vano che è specifico per la tipica cottura in padella. Se vogliamo preparare patate in padella mentre cuociamo la carne, sarà sicuramente un ottimo attrezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top