Ricarica e batteria di un robot aspirapolvere

Un robot aspirapolvere è pensato per poter funzionare in modo autonomo, e per questo solitamente non è dotato di un cavo di alimentazione fisso: muovendosi attraverso dei sensori, il cui compito consiste nel rilevare ostacoli fermi o in movimento lungo il percorso del robot aspirapolvere, un cavo di alimentazione durante il funzionamento rischierebbe di intralciare i movimento del robot aspirapolvere, intrecciandosi con mobili ed altri oggetti lungo il tragitto, ed impedendo così al robot aspirapolvere di completare tutto il percorso e quindi di pulire accuratamente ogni parte della stanza. Senza contare che poi sarebbe necessario riavvolgere il filo manualmente. Per questo motivo, i robot aspirapolvere sono oggi generalmente tutti dotati di una batteria ricaricabile, del tipo agli ioni di litio.

Una batteria ricaricabile agli ioni di litio, infatti, elimina la necessità di un cavo di alimentazione durante il funzionamento: sarà necessario infatti solamente ricaricare il robot aspirapolvere periodicamente (di solito, la batteria ha una capacità tale per cui ad una ricarica corrisponde un utilizzo, in modo da doverla ricaricare solamente dopo ogni funzionamento), ed il robot aspirapolvere sarà pronto ad effettuare la pulizia in modo totalmente autonomo. È possibile visionare tutte le caratteristiche che rendono un robot aspirapolvere senza cavo di alimentazione una scelta migliore e più funzionale rispetto alle classiche aspirapolvere con filo al sito internet Guida Robot Aspirapolvere, dove sono inoltre presenti i migliori modelli di robot aspirapolvere esistenti in commercio, ed utili classifiche corredate con le recensioni degli utenti per poter avere un parere ancora prima di effettuare l’acquisto.

Inoltre, alcuni modelli, quelli che sfruttano una tecnologia più avanzata e generalmente hanno anche un prezzo più alto, possiedono una piccola base di ricarica, a cui il robot aspirapolvere può fare ritorno autonomamente. Al termine della pulizia dei pavimenti delle stanze della vostra casa, o semplicemente quando la batteria scende al di sotto di un determinato livello, il robot aspirapolvere tornerà a posizionarsi sulla sua base di ricarica, in modo che sia sempre pronto, e la batteria sempre carica, e pronto all’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top